Libra Passionibus~ Andrea Pancaldi AKA ANER

In occasione di Arte Fiera 2019 e di Art City White Night, l’associazione LINK 2.0 e Aics Bologna presentano la mostra personale ~Libra Passionibus~ dell’artista bolognese Andrea Pancaldi aka ANER, presso la Casa delle Associazioni al Baraccano.

Vernissage Venerdì 1 Febbraio, con selezione musicale a cura di Jelly Boy e gAs e degustazione di vini della cantina ” Palazzona di Maggio”.

Photo by Costantino Bedin Photography

Venerdì 1 Febbraio dalle 18:00 alla 1:00.
Sabato 2 Febbraio dalle 18:00 alle 20:00.

> Ingresso libero <

Baraccano – Casa delle associazioni
Via Santo Stefano 119/2 – Bologna

ANER – http://anerart.com
Andrea Pancaldi (Aner) è nato a Bologna nel 1982 e fin da bambino, grazie all’influenza dei genitori, ha coltivato un sincero interesse per l’arte. Mentre frequentava l’Istituto d’Arte della sua città natale si è avvicinato allo skateboarding e ai graffiti, passioni che coltiva ancora oggi, entrando in contatto con i principali gruppi che hanno animato la scena locale dei due movimenti. Concluso positivamente il corso di studi superiori, si è poi trasferito a Milano, città in cui ha vissuto fino al 2005 e dove ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Brera, come studente del corso di pittura e scultura. Sono questi gli anni in cui è riuscito a trasformare la sua passione affinata tramite gli studi artistici, per avviarsi verso un percorso professionale vero e proprio, attraverso illustrazioni, disegni, dipinti, e sculture.

Nel 2006 ha lasciato l’Italia per Madrid, dove ancor oggi vive. Il trasferimento è coinciso con l’inizio di una ricerca sui materiali, che lo ha indotto a scegliere supporti atipici per realizzare le sue illustrazioni e i disegni, preferendo le tavole daskateboard usate, che finivano per essere supporti artistici perfetti per lo scopo. Nel corso dei molti viaggi in Centro e Sud America compiuti negli ultimi anni, avendo avuto la possibilità di dipingere molte pareti e muri, ha portato una significativa evoluzione alla sua visione dei graffiti, apportando modifiche allo stile, alle tecniche e agli strumenti usati, e trasformando la parete in una grande tela su cui dipingere, con spray o pennelli.

Aner è divenuto così nel tempo un artista multiforme, che attraverso i colori dona forma alle emozioni, esprimendosi con differenti materiali. Di recente si è concentrato nella realizzazione di opere in legno, e intende continuare a utilizzarlo per le prossime creazioni. Attualmente si trova immerso in un periodo molto romantico, onirico e amoroso.

gAs

Enrico Gasperini, principalmente conosciuto come “gAs”, è un DJ/producer italiano che vive e lavora a Bologna. Cresciuto nella città italiana più creativa della penisola, si è fin da subito appassionato alla scena ‘underground’ del nuovo millennio, attratto dalle contaminazioni tra le sonorità elettroniche / minimal e la house old school. Dopo numerose residenze presso i più importanti club felsinei, è oggi parte del roster di Cadenza Records, etichetta di musica elettronica fondata dal celebre dj svizzero Luciano. Ha inoltre prodotto diverse tracce su Memento Records (IT), Orion Muzik (IT) e Link Electronic Department.

Jellyboy

Jellyboy alterego funky di Filiberto Perdisa ,collezionista di vinili e dj autoctono che da anni seleziona dischi di ogni genere e fattura . Il suo comportamento camaleontico lo ha portato in direzioni molto diverse tra loro , tutte accomunate dalla voglia di divertirsi ascoltando rarità su disco. Collabora con varie realtà a livello europeo ed organizza intimi eventi musicali in città ,dal club all open air passando in rassegna diversi generi tra cui Downtempo, balearic, disco e house.