UOCHI TOKI + FRICAT

Purtroppo causa COVID 19 tutti gli eventi sono in standby 

Sabato 28 Novembre al LINK in collaborazione con  Altini Cose
ospiteremo il nuovo live dei Uochi Toki.
Inoltre debutta al LINK Joe Antani aka Fricat

Gli Uochi Toki, Rico e Napo, sono un duo che suona le Galassie e le profondità della Terra tramite i campionatori e racconta del Tutto, del Niente e del Qualcosa tramite un rap frastagliato. Cambiano spesso abitazione e hanno origini geografiche miste quindi, una volta inquadrati in un’area geografica, si spostano rendendo ulteriormente complicata la risposta alla domanda “di dove sono”? Si formano durante i primi adolescenziali raduni Fremen sulle sabbie dei deserti delle città dormitorio senza tradizione nel Nord Ovest della Penisola. Hanno maturato la loro sincronia e il loro accordo preferendo alle prove classiche in saletta il domare i Grandi Vermi di metallo con spruzzi di vernice colorata, per poi abbandonare anche questa pratica a favore dell’osservazione diretta del vuoto e del pieno. Hanno fatto i primi dischi a digiuno di nozioni su cosa fossero le etichette e le auto-produzioni, semplicemente lavorando in campagna per guadagnare i soldi necessari alle stampe (in “Scusate secondo voi il dentifricio costituisce ancora uno status symbol?”), per poi incontrare in sequenza i bucanieri della Burp Publications (in “Vocapatch”, “Uochi Toki” e “Laze Biose”) i maniscalchi della Wallace Records (in “La chiave del 20”) e gli architetti della Tempesta Dischi (in “Libro Audio”, “Cuore Amore Errore Disintegrazione” e “Idioti”) per mettere infine in pratica le nozioni apprese e collaborare talvolta con gli alchimisti Corpoc (in “Distopi” e “Cystema Solari”), talvolta semplicemente da soli senza etichetta e senza ufficio stampa (in “Macchina da Guerra”). Nel 2015 escono di nuovo con la Tempesta Dischi mandando alle stampe “Il Limite Valicabile”, una sorta di grande cartina geografica ipertestuale su doppio cd che regala una visione d’insieme prima di passare ad una osservazione ulteriore. Gli Uochi Toki hanno messo a punto un impianto live aperto e modulare che propone un terzo di suoni, un terzo di parole e un terzo di disegno, per necessità di completezza e di elementi improvvisati che creino differenze tra una performance e l’altra. Nonostante la forma a cui sono arrivati sembri completa, potrebbero cambiare ulteriormente a seconda di cosa le successive Navigazioni suggeriranno loro. Oltre a diversi progetti che li vedono operare da soli (Rico come tecnico del suono live e in studio e Napo come disegnatore sotto lo pseudonimo di Lapis Niger) collaborano entrambi attivamente con Megabaita, un team per la creazione di immaginari animati tramite la modellazione 3d, producendo teaser (per “Cystema Solari”), videoclip destrutturati (Ovo “I Cannibali” e Uochi Toki “Voglio sentire le urla del re”) e ulteriori idee che stanno germogliando sotto il terreno.
Usciti con Malaeducaty il 30.09.2019 per la Light Item, presenteranno appunto questo disco nei modi che potete immaginare ma solo fino ad un certo livello di dettaglio:
No proiezioni Sì distorsioni

Fricat Timeline:

March 1982, born
March 1988, acquires a commodore 64
April 1994, gets access to an Amiga500 with Protracker sequencer
December 1996, buys a second-hand Roland S-50 sampler and a Macintosh Classic with Cubase 1.8.3 -June 1998, acquires an Akai S2000 sampler
December 2000, buys a PC -September 2001, moves to Bologna
August 2005, co-founds an electronic band called “Apes on Tapes” [3 Albums+2 EP out, 10 years of tour activty, still active]
July 2014, Asinum Cum Asinum EP is out for Sostanze Records. [4 tracks, 2 Remixes by HLMNSRA and GRILLO]
December 2015, Armadildo is out for Avantguardia [V.A. “Apogeo” (Avantguardia 001)]
January 2016, Armadildo video is out for Avantguardia [From the album : V.A. “Apogeo” (Avantguardia 001)
October/November 2016, Fricatism album will be released for Burnow, Fresh yo! Vodoorebels, Wasbridge Council and subsidized by “Toscana 100 Band” project by Giovanisì and Regione Toscana.
2017 Cult Frictions Ep Released

INFO TESSERAMENTO

La tessera AICS è obbligatoria per poter accedere all’evento e poter acquistare la prevendita.

Fare domanda d’iscrizione al Link è possibile Online su

https://members.ugo.srl/signup/link e presso Zamboni53 Store, via Zamboni 53/c a Bologna.

⚠ COME ARRIVARE:

🚗 In Auto
USCITA TANGENZIALE 8 BIS – CAAB continuare su Viale Europa direzione CAAB alla rotonda Luchino Visconti 2a uscita e percorrere via Tito Carnacini alla rotonda Augusto Baroni 2a uscita e percorrere via Giuseppe Fanin alla rotonda Antonio Torri 1a uscita e percorrere via Santa Caterina di Quarto sul cavalcavia a sinistra, prima strada a destra VIA FANTONI.

🚌 Autobus Tper 20N da P.zza VIII Agosto
Info > https://www.tper.it/bo-20

🚌 Autobus Tper 20N da P.zza VIII Agosto dal Centro
Info > https://www.tper.it/bo-20n
Partenza da fermata SFERISTERIO – VIA IRNERIO
00.36 01.36 02.36 03.36 04.36 05.06
Scendere alla fermata CAAB
Ritorno: 04.55 05.25

pagina facebook dell’evento

Photos
Info Evento
In collaborazione con